Associazione Culturale Sarda

Chi è online

 22 visitatori online

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Sardegna a Pisa...
28 aprile, ore 19.00, "Quirra megastore" PDF Stampa

Sabato 28, presso la sede sociale, dalle ore 19.00 "Quirra megastore" un monologo di e con Mauro Salis, la rappresentazione in chiave ironica della storia del poligono interforze. Una narrazione prevalentemente in italiano con incursioni in sardo, stacchi musicali e le telefonate di un ufficiale che tenteranno di sabotare l’andamento della recita.

Vi aspettiamo in sede per la rappresentazione teatrale alla quale seguirà il dibattito con Mariella Cao di Gettiamo le Basi. Coordina Samantha Giusti.

 

Al termine degustazione di prodotti sardi

Per partecipare a Quirra Megastore, prenotare tramite mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
26 aprile, ore 12.00,Inaugurazione mostra Palazzo Lanfranchi PDF Stampa

Giovedì 26, alle ore 12, al Palazzo Lanfranchi (PI), l'Associazione Culturale Sarda patrocina la inaugurazione della mostra incentrata sull'incisione sarda e toscana, dal Novecento ad oggi.

 

La mostra resterà attiva dal 26 aprile al 2 settembre 2018.

 

 
20 e 21 aprile, ore 21, teatro; "Lettere in scena" PDF Stampa

Venerdi 20, ore 21 al teatro Lux, Piazza Santa Caterina Pisa  e Sabato 21, alle 21 al Teatro di Via Verdi di Vicopisano: “Lettere in scena"Dialogo" gramsciano per voce sola, di e con Valentina Sulas.

 

Lo spettacolo del 20 sarà preceduto da una introduzione del Prof. Ettore Cinnella, docente di Storia Contemporanea dell’Università di Pisa.

 

Ad agire in scena, tra la custodia di un violino e una borsa da viaggio, è una figura femminile. È attraverso lei sola, e la sua voce, che prendono corpo le parole del "dialogo" epistolare con Antonio, non senza sofferte difficoltà.  Lei è Julca, Giulia, la moglie lontana, quale destinataria privilegiata delle lettere di Antonio Gramsci; quelle stesse lettere che - con riferimento particolare alle Lettere dal carcere - rappresentano una delle massime testimonianze di umanità del Novecento.

 
07 aprile, ore 18.00, libro "Niente vacanze per il Commissario Palmas" PDF Stampa

Sabato 7 aprile, ore 18, presso la sede sociale, presentazione del libro “Niente vacanze per il Commissario Palmas” di Silvia Rigutini e Ornella Spada. Letture di Marcella Del Bianco e Giancarlo Cherchi. Dialogherà con le autrici, Gilda Cefariello Grosso.

 

Seguirà una degustazione di prodotti sardi.

Ingresso Gratuito


In una calda notte di settembre, una telefonata fa precipitare il Commissario Palmas a Marina di Pisa dove in un retone di Bocca d’Arno è stato ritrovato un corpo senza vita. È una donna, ancora giovane e bella, impigliata nella rete e confusa tra i pesci e alghe. Chi è e come è finita lì? Si tratta di un assassinio, di un suicidio o di una semplice tragedia? Per rispondere a queste domande ….. Niente vacanze per il Commissario Palmas.