Associazione Culturale Sarda

Chi è online

 6 visitatori online

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Sardegna a Pisa...
Le Associazioni “Grazia Deledda”, “Lucani a Pisa” ed “Esperia” donano il ricavato del pranzo di beneficenza alla clinica pediatrica di Pisa PDF Stampa

Le Associazioni "Grazia Deledda", "Lucani a Pisa" ed "Esperia", promotrici del pranzo di beneficenza che si è svolto lo scorso marzo, hanno effettuato un bonifico di 1000 euro alla Onlus APP - Amici della Pediatria di Pisa, per l'acquisto di un software per il monitoraggio dell'elettroencefalogramma (EEG) pediatrico. All'incontro per la consegna del ricavato erano presenti il Prof. Diego Peroni, Direttore dell'U.O. di Pediatria dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana, la Dott.ssa Alice Bonuccelli, la caposala Dott.ssa Laura Bonacchi e l'infermiera Federica Gori, oltre agli organizzatori dell'evento benefico, Francesco Lochiatto, presidente dell'associazione "Esperia", Michele Molino, presidente dell'associazione dei Lucani a Pisa e Giancarlo Cherchi, segretario dell'Associazione "Grazia Deledda".

 

"Siamo particolarmente felici perché questa iniziativa, con grande generosità dei presenti, è riuscita nella sua semplicità. Ringraziamo ancora una volta tutti coloro che hanno voluto partecipare e sostenere questa raccolta fondi. Le comunità sarda, lucana e calabrese, presenti sul territorio pisano, con la collaborazione del circolo Arci Pisanova e del suo presidente, Luigi Branchitta, si sono dimostrate ancora una volta solidali e collaborative. ll nostro augurio è quello di guardare al futuro con entusiasmo e positività, per il sorriso di ogni bambino, in quelle stanze dell'ospedale Santa Chiara di Pisa, dove gli operatori sanitari lavorano quotidianamente con entusiasmo, amore, speranza e determinazione. Tutti insieme continueremo a sostenere questo percorso di solidarietà verso i bambini e le loro famiglie." Hanno dichiarato gli organizzatori.

 
Trasparenza contributi pubblici PDF Stampa

Si riportano in tabella i contributi pubblici erogati dalla Regione Autonoma della Sardegna a favore della nostra Associazione.

 

Denominazione  dell’associazione: Associazione Culturale sarda Grazia Deledda

Codice fiscale del soggetto ricevente:  93039930503

 

DATA INCASSO

SOMMA INCASSATA

SOGGETTO EROGATORE

CAUSALE

28/05/2018

€ 3.618,00

Regione Autonoma della Sardegna

Saldo contributi 2017

28/06/2018

€ 12.480,00

Regione Autonoma della Sardegna

Anticipo del 75% dei contributi annualità 2018

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
11 aprile, ore 20:30, documentario "Il Grano e la Volpe" PDF Stampa

L’Associazione Culturale Sarda Grazia Deledda APS e il Cinema Arsenale, in collaborazione con le Associazioni Familiari Vittime del Moby Prince 10 Aprile e 140 Nessun Colpevole, con il Patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna e della F.A.S.I. giovedì 11 aprile, alle ore 20,30


PRESENTANO


il Documentario “Il Grano e la Volpe” del 2015, di Vincenzo Guerrizio e Raffaele Manco.

La sera del 2 marzo 1994 un elicottero della Guardia di Finanza, Volpe 132, partito dalla base di Cagliari Elmas svanisce nel nulla durante una missione di pattugliamento lungo la costa sudorientale della Sardegna. A bordo un veterano del volo, il maresciallo Gianfranco Deriu e un giovane sottufficiale, Fabrizio Sedda.

Due giorni dopo l’avvio delle ricerche vengono ripescati alcuni frammenti del velivolo, poi più nulla. Manca il relitto. Mancano i corpi. A distanza di venticinque le indagini non hanno saputo spiegare le cause della sciagura. I familiari delle vittime non si sono arresi e sono andati a caccia di testimoni e prove. Tra i testimoni c’è anche chi ha visto l’elicottero volare in zona di pattugliamento e, all’improvviso, il bagliore e il boato poi un gran silenzio.

È stato un incidente o il Volpe 132 è stato abbattuto? Ad oggi, a questa domanda non è stata data una risposta credibile. Troppe le omissioni e le incongruenze.

“Il grano e la volpe” racconta una voglia di verità che i familiari attendono unitamente alla giustizia negata ormai da venticinque anni. Una storia come ce ne sono state altre nel nostro Paese.

“Il grano e la volpe” è il resoconto di un’inchiesta che non vuole smettere di cercare. Un contributo importante per la ricerca della verità, quella verità che i familiari hanno il diritto di conoscere.

 

Vi aspettiamo al Cinema Arsenale alle 20,30

 
30 marzo, ore 21.00, donne in musica "Trio Arcadia" PDF Stampa

L’Associazione Culturale Sarda Grazia Deledda, in collaborazione con la Chiesa Santa Caterina, organizza presso l’Aula Magna del Seminario Arcivescovile di Pisa il Concerto Trio Arcadia “Donne in Musica”. L’iniziativa è inserita nel tradizionale programma che l’Associazione dedica  al Mese della Donna.  Il Concerto inizia alle ore 21, l’entrata è dalla portineria del Pensionato Universitario Toniolo, Via S. Zeno 8. Ingresso Libero a offerta.

Le offerte saranno interamente devolute a favore del progetto di illuminazione interna della Chiesa Santa Caterina.

 

TRIO ARCADIA - Donne in Musica

Laura Bianco, violino

Francesco Vignanelli, violoncello

Margherita Sussarellu, pianoforte


Il progetto “Donne in Musica” nasce dall'idea di un gruppo di musicisti e docenti di ruolo nei Conservatori e nei Licei Musicali di Stato, appartenenti alla formazione strumentale da camera, che hanno condotto una ricerca storica e musicologica alla riscoperta ed esecuzione di partiture di tutte le epoche storiche composte da donne, e che hanno voluto estendere il loro progetto a tutti gli ambiti della società nel tema comune delle difficoltà storiche incontrate dalle donne nell'emergere in talune arti e professioni tipicamente maschili.