Associazione Culturale Sarda

Chi è online

 9 visitatori online

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Sardegna a Pisa...
15 aprile, 21.00, Vicopisano, teatro "Izzu Meu" PDF Stampa

L'Associazione Culturale CasaTeatro2007 Nuoro, l'Associazione Culturale Sarda Grazia Deledda in collaborazione con l'Associazione The Thing, ed il Banco di Sardegna di Pisa, con il patrocinio del Comune di Vicopisano, hanno il piacere di segnalare l'imminente arrivo dello spettacolo di narrazione video-teatrale-musicale "IZZU MEU'': Figlio mio (La madre dell'ucciso) scritto e diretto dall'attore-autore-regista Alessandro Arrabito sulla vita ed opere del più grande scultore Sardo di sempre: Francesco Ciusa (Nuoro 1883 - Cagliari 1949), dal 1889 al 1903 allievo del grande macchiaiolo Giovanni Fattori all'Accademia di Belle Arti a Firenze.>

Nel 1907, Ciusa, espose con grande successo alla Biennale di Venezia la sua più commovente e travagliata opera scultorea: 'La madre dell'ucciso'. IZZU MEU sarà allestito a VICOPISANO il 15 Aprile H 21:00 presso il Teatro di via Verdi

Ticket  Euro 5

Info e Prenotazioni: lun-ven dalle 10,30 alle 13,00 e dalle 15,30 alle 18,00

cell 3381094085 mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
02 aprile, 21.00, teatro Lux, teatro "L'amore con Erode" PDF Stampa

Il 2 aprile, alle ore 21, l'Associazione culturale sarda presenta al Teatro Lux, in collaborazione con l’Associazione The Thing e il patrocinio del Comune di Pisa, lo spettacolo teatrale “L’amore con Erode” di Costanza Caglià e con Gianna Deidda.

È la storia della vita di Costanza e Torello e dei loro incontri, ma soprattutto è il racconto di una possibilità di vita piena d’amore e di felicità affermata con passione ed entusiasmo nonostante il tutto si svolga in una struttura di igiene mentale. Al termine dello spettacolo, sarà proiettato un film-ritratto interpretato da Costanza Caglià e Torello Vannucci in persona. Un cine-racconto di straordinaria bellezza. Iniziativa inserita nel calendario Mese della Donna di Pisa.


Per info e prenotazioni:

Dal lunedì al venerdì: Mattina 10.30- 13.00 / Pomeriggio 15.30- 18.00 Teatro Lux (Piazza Santa Caterina, 6 - 56127 Pisa - tel. 050.550317)

 
18 Marzo,17.30, biblioteca SMS, libro "L'altra" PDF Stampa

Venerdì 18, alle 17,30, alla Biblioteca Comunale SMS di Pisa, l'Associazione Grazia Deledda, in collaborazione con Amici SMS Biblio e Libreria Ghibellina, presenta il libro "L'Altra" di E. Serra, ED. Mondadori. Interverranno Titina Maccioni, Ass. Deledda, e Sandra Di Majo, Amici SMS Biblio. Letture a cura di Daniela Bertini, Ass. Il Gabbiano, e Giancarlo Cherchi, Compagnia Nues.

Elvira Serra nata a Nuoro il 12 aprile 1972. Ha cominciato a scrivere all’Unione Sarda, poi ha lavorato al Centro di Pescara e nel 1999 è arrivata al Corriere della Sera, dove si occupa di cronaca e costume e scrive sul blog La 27esima Ora. Ha una rubrica fissa sul settimanale F:la forza delle donne. Nel 2013 ha vinto il Premio giornalistico Maria Grazia Cutuli del Centro culturale internazionale Einaudi di San Severo e il Premio Giornalistico nazionale Natale Ucsi promosso dall’Unione Cattolica Stampa Italiana (U.C.S.I.).

 

 
13 Marzo, ore 14.30, Sardegna in Festa a San Rossore PDF Stampa

Domenica 13 marzo 2016, con inizio alle 14.30, l’Associazione Culturale Sarda Grazia Deledda e la Società Alfea organizzano la 10^ edizione di “Sardegna in Festa a San Rossore”, con il contributo del Banco di Sardegna. Tradizione, cultura e spettacolo dalla Sardegna direttamente a Pisa e a San Rossore per una festa che, anno dopo anno, consolida il legame tra la città della Torre e l’isola che tanto ha dato all’ippica.

Un rapporto mai interrotto grazie alla sinergia che dal 2007 vede l’Alfea e l’Associazione Grazia Deledda animare una domenica di marzo con corse che si alternano con l’esibizione di un gruppo folk, il tutto accompagnato dai sapori dei prodotti enogastronomici che saranno presentati durante la manifestazione.

Quest’anno, decennale della manifestazione, si è scelto di dare spazio ad una delegazione del Comune di Santulussurgiu. Scenderanno in scena il Gruppo Folk Ammentos Lussurzesos e i Pariglianti; i prodotti di Santulussurgiu saranno garantiti dallo stand di Rita Salis.

 
 

Top News Scroller